Github - Microsoft

Github - Microsoft

microsoft github

Che il mondo informatico sia dominato dalle multinazionali non è una novità. Microsoft, Machintosh, Apple, Google, Facebook. Queste hanno dei giri di affari ultra milionari, hanno un enorme controllo sulle abitudini degli utenti senza che questi nemmeno ne siano consapevoli. Sono detentori di enormi quantità di dati e i codici che utilizzano sono segretissimi.
Esistono però le cosidette open source, dei raccoglitori di codici e programmi gratuiti, fruibili da tutti; raccoglitori in cui ogni programmatore può contribuire ed ha un solo obbligo: citare la fonte. Nell'ambito delle open source si è sempre riscontrato un buon livello di rispetto per il lavoro altrui, soprattutto perché ognuno contribuisce in maniera gratuita e per la sola volontà di migliorare lo stato attuale delle cose. Esempio lampante di ciò è github.com, un sito per programmatori, la bibbia per gli esperti, fonte di risposte e di idee.
Microsoft sta per fare il colpo grosso.. Pare che entro il 2018 verrà concluso un accordo grazie al quale Microsoft comprerà github per una cifra milionaria... Speriamo che, nonostante l'acquisizione, questa enorme risorsa rimanga a disposizione di utenti e programmatori, altrimenti a farne le spese saranno la conoscenza e il miglioramento delle tecnologie.